Hattila spedisce in tutto il mondo, anche nel tuo paese (Stati Uniti d'America) L'IVA e le spese di spedizione si regoleranno automaticamente in base all'indirizzo di consegna close

Archi Lunghi Inglesi

Modello più antico di arco, l'arco inglese era comunemente usato nell'Europa del Medioevo. L'uso dell'arco inglese risale ai vichinghi nordici. Chiamato anche longbow, era fatto per adattarsi alla statura di un uomo. Tuttavia, l'abilità e la pazienza sono essenziali per un arciere per utilizzare un arco lungo. Infatti, padroneggiare il tiro con l'arco ricreativo o sportivo con questo tipo di arco richiede impegno, grande sensibilità e allenamento.

Per ottenere una buona performance con l'arco inglese, è necessario avere un buon equilibrio fisico e mentale. Questo tipo di arco ricurvo o tradizionale richiede più concentrazione e condizione fisica rispetto agli archi moderni. Per questo motivo è perfetto per il tiro istintivo e quindi per la caccia.

In origine, il longbow o arco inglese era costituito da una lunga striscia di legno della stessa lunghezza dell'apertura delle braccia dell'arciere che lo doveva usare. La misura standard è di circa 72 pollici (182,88 cm).

Oggi si producono una grande varietà di modelli, utilizzando ormai tutti i tipi di legno e sempre più spesso la tecnica del multistrato. L'arco viene poi rivestito con uno spesso strato di fibra di vetro, che gli conferisce potenza e prestazioni costanti nel tempo.

L'arco inglese moderno

Gli archi inglesi di oggi sono generalmente composti da un riser centrale, due arti e una corda. Quando l'arco è caricato, gli arti devono avere un unico raggio di curvatura, con una tolleranza massima di 5 mm di flessione dalla punta. Lo spessore della punta non deve superare i 20 mm dalla scanalatura della corda alla faccia esterna dell'arto. La lunghezza massima della punta, dall'incavo dell'alloggiamento della corda all'impugnatura, non deve superare i 50 mm.

Se l'arco ha una finestra, questa non dovrebbe estendersi oltre la linea centrale dell'arco. La corda è fissata a due scanalature all'estremità dei due bracci per mezzo di due anelli. La corda deve avere un unico punto di intaglio formato da uno o due riferimenti per fissare l'intaglio.

Sull'arco e sulla corda non ci devono essere segni evidenti, decorazioni o dispositivi che possano costituire un riferimento per la mira.

Accessori utilizzati con l'arco inglese

Diversi accessori possono essere utilizzati per abbellire o personalizzare l'arco lunghi inglese.

  • La faretra: se montata sull'arco, deve essere installata sul lato opposto alla finestra, all'interno della quale non deve essere visibile nessuna parte di essa.
  • Il finger guard, che serve a proteggere le dita dall'attrito della corda.
  • Lo stabilizzatore, che aiuta l'arciere a bilanciare l'arco durante il tiro.
  • Il clicker, che aiuta l'arciere a garantire che ogni tiro sia fatto con la stessa potenza e lunghezza.

Ci sono anche vari pezzi di equipaggiamento che servono per proteggere l'arciere o per equipaggiarlo bene. Possiamo citare per esempio il parabraccio, il cordino, la linguetta, il guanto, il paracostole o l'anello da arciere. Ognuno può equipaggiarsi secondo le proprie esigenze e necessità.

Leggi tutto

Filtra per

Colore

Lateralizzazione

Marca

Formato

Potere

Disponibilità

Visualizzati 1-33 su 33 articoli