Hattila spedisce in tutto il mondo, anche nel tuo paese (Stati Uniti d'America) L'IVA e le spese di spedizione si regoleranno automaticamente in base all'indirizzo di consegna close

Cavalletto per balestra/archivio

Per facilitare l'uso e la mobilità, un cavalletto deve combinare robustezza e stabilità. Ecco perché non dovreste acquistarne uno per caso. E perché comprarlo se potete costruirlo da soli nel vostro garage? In questo articolo vi aiuteremo a costruire il vostro cavalletto per balestra/arceria in modo semplice ed economico.

Realizzare un cavalletto: i materiali necessari

Costruire un cavalletto è abbastanza semplice e di solito non richiede un grande investimento. Per realizzarne uno, sono necessari

  • 5 travi di legno 55x40, lunghe 2 metri;
  • 6 viti a strappo con rondelle;
  • 2 cerniere con viti;
  • 4 bulloni.

Realizzare un cavalletto: le fasi

Si tratta di una costruzione semplice, alla portata di qualsiasi appassionato di bricolage in erba. In poche parole, è sufficiente formare due telai nella parte anteriore e posteriore, incernierati tra loro e fissati da due bracci che formano il supporto per la balestra/il bersaglio da tiro.

Taglio del legno

Acquistate le travi in una segheria locale o in un supermercato. Tagliateli secondo il seguente piano di taglio:

  • Due gambe anteriori verticali da 200 cm;
  • Due gambe posteriori verticali da 130 cm;
  • Tre barre di montaggio da 70 cm;
  • Due barre di supporto da 65 cm.

Levigatura e trattamento del legno

Quando il legno è esposto alla luce del sole e/o all'umidità per lunghi periodi, diventa fragile, riducendo la sua resistenza e la sua longevità. Ecco perché è così importante trattarlo adeguatamente. Per farlo, occorre innanzitutto rimuovere le schegge e arrotondare gli spigoli. Quindi applicare due mani di vernice per legno per renderlo resistente agli agenti atmosferici.

Perforazione

Per questa fase, è consigliabile creare dei pre-fori (con un diametro inferiore a quello delle viti) per fungere da guida e aiutare durante l'avvitamento, ma soprattutto per evitare di spaccare il legno.

  • Per i travetti verticali: fori per i bulloni a strappo (diametro inferiore), bulloni e fori anteriori per le viti a cerniera;
  • Per i travetti orizzontali: prima dei fori per le viti a cerniera e i bulloni a strappo;
  • Per il braccio di supporto: fori per i bulloni.

Montaggio

  • Assemblare separatamente i piedini anteriori e posteriori avvitando i bulloni a strappo.
  • Unire i due telai. A tal fine, appoggiare il telaio grande in piano e fissare le cerniere con le viti corrispondenti.
  • Avvitare le cerniere sul telaio piccolo.
  • Collegare i piedi ai bracci di supporto del bersaglio utilizzando i bulloni.
  • Se necessario, utilizzare una sega per regolare i piedini del ponte per garantire la stabilità.

Suggerimento: se necessario, applicare rinforzi strutturali, utilizzando in particolare triangoli di legno rettangolari o staffe metalliche.

Leggi tutto
Visualizzati 1-5 su 5 articoli