Hattila spedisce in tutto il mondo, anche nel tuo paese (Stati Uniti d'America) L'IVA e le spese di spedizione si regoleranno automaticamente in base all'indirizzo di consegna close
Nos Home
Categories : Archi

Attrezzatura per il tiro con l'arco: i diversi tipi di archi

arcieri con diversi tipi di archi

Ci sono tre categorie principali: l'arco ricurvo o classico, il longbow che è anche chiamato arco ricurvo e l'arco composto o compound. Ma ci sono anche sottocategorie. Per elencarli, in questo articolo parleremo di tutto quello che dovete sapere sui diversi tipi di archi.

L'arco classico o ricurvo

L'arco ricurvo è caratterizzato dalla curvatura dei suoi arti. È facilmente identificabile perché il suo manico è più massiccio. Troverete archi ricurvi di diverse dimensioni e potenza sul mercato. La potenza di questo arco può arrivare fino a 40 libbre se è destinato agli adulti.

L'arco ricurvo è più spesso usato per il tiro istintivo, poiché non richiede alcun dispositivo di puntamento. Tuttavia, se lo desideri, puoi combinarlo con altri accessori come uno stabilizzatore.

Questo tipo di arco ha il vantaggio di essere versatile. Si può usare per il tiro ricreativo, durante le competizioni, per il tiro al bersaglio, sia all'interno che all'esterno. Si potrebbe anche usare per la caccia, ma è meno efficiente del compound.

L'arco monoblocco

L'arco monoblocco è il materiale ideale per iniziare il tiro tradizionale. È costruito in un unico pezzo, il che lo rende più stabile. È molto apprezzato per la sua bellezza e leggerezza. D'altra parte, le sue prestazioni sono ridotte, il che non permette una rapida evoluzione nella pratica del tiro con l'arco.

Realizzato in legno, è l'arco perfetto per gli amanti dell'arco tradizionale. Questo tipo di arco può tirare bene con frecce di legno, carbonio, alluminio o anche fibra di vetro.

Va notato che questo tipo di arco è disponibile in diverse dimensioni e potenze. Il suo prezzo può arrivare a più di 1000€ se si tratta di un arco molto sofisticato e originale.

Arco smontabile

L'arco smontabile è l'equipaggiamento ideale per gli arcieri sulla via del progresso. Con questo tipo di arco, non dovranno comprare un nuovo arco se la loro proprietà cambia.

Per un arco smontabile, gli flettente attaccati al loro corpo possono essere staccati. Sono fatti di carbonio, fibra di vetro o alluminio. Le sue riser possono essere di legno.

Questo tipo di arco ha il vantaggio di essere più rigido e raffinato dei suoi fratelli. Per offrire migliori prestazioni, avrete diverse possibilità di regolazione. Inoltre, l'impugnatura è intercambiabile in modo da poter migliorare rapidamente.

Tuttavia, va notato che questo arco è spesso più pesante.

 

L'arco composto

L'arco composto è l'arco che può spingere le frecce rapidamente grazie a una serie di paranchi che moltiplicano la sua potenza. È l'arco ideale per la caccia, ma può anche essere usato per il tempo libero.

Se si desidera utilizzare questo tipo di arco per il tempo libero, si consiglia di scegliere una potenza di 12 libbre. Tuttavia, se usato per la caccia, la potenza può arrivare a 75 libbre.

Grazie alla sua elevata potenza, il tiro è più preciso. E, se non si ha familiarità con le diverse tecniche, la regolazione può essere molto difficile.

L'arco lungo

Il longbow è un grande arco tradizionale, dato che può arrivare fino a due metri. È un arco a forma di "D". È costituito da un unico blocco e spesso è fatto di legno. Originario dell'Inghilterra, questo tipo di arco è principalmente riservato agli arcieri esperti che praticano il tiro naturale.

Va notato che si possono trovare archi dritti di diverse dimensioni a seconda della morfologia. Questo arco si distingue per la sua flessibilità e leggerezza. Molti arcieri sono attratti da esso per il suo fascino estetico. D'altra parte, può essere difficile da padroneggiare senza aiuti di puntamento.

L'arco nudo

Il barebow è usato soprattutto durante le competizioni di tiro sul campo. Per tirare con la balestra nuda, l'arciere non utilizza alcun equipaggiamento come un mirino o uno stabilizzatore. Ma se vuole può permettersi di usare un bottone da pastore.

Le sue dimensioni, la potenza e le impostazioni sono identiche a quelle di un arco convenzionale.

Questo tipo di arco è il materiale ideale per imparare tutti gli aspetti del tiro. Tuttavia, avrete bisogno di molto tempo per padroneggiare le tecniche e i gesti.

L'arco da caccia

Tutti gli archi (ricurvo, compound, longbow) possono diventare archi da caccia. Infatti, tutto dipende dal gioco e dalla volontà dell'arciere. La differenza tra gli archi da caccia sarà nelle loro frecce.

Va notato che il miglior arco da caccia è l'arco composto. Infatti, grazie alla sua potenza, questo arco permetterà al cacciatore di catturare la grande selvaggina come il cinghiale.

L'arco della competizione

Anche se tutti i tipi di archi possono essere utilizzati per una competizione, l'arco ufficiale dei Giochi Olimpici e di altre competizioni rimane l'arco ricurvo. Le competizioni si svolgono sempre su bersagli interni o esterni. Il tiro in natura si fa su bandiere di animali e il tiro in 3D si fa su bersagli di schiuma che sono stati dipinti con i colori degli animali.

Arco giapponese o Yumi

L'arco giapponese o Yumi è un arco speciale che è ampiamente utilizzato per le arti marziali. Tradizionalmente, questo arco è fatto di bambù, ma si possono trovare anche modelli in fibra o carbonio. È un arco molto grande che può superare i due metri. Questo arco è solitamente tenuto con la mano sinistra.

Per tirare, gli archi usano la "ya" o freccia giapponese. Questo può essere fatto di alluminio di bambù o di fibra di carbonio.

Se volete la Yumi, ricordate che la qualità della postura e del gesto è da privilegiare.