Hattila spedisce in tutto il mondo, anche nel tuo paese (Stati Uniti d'America) L'IVA e le spese di spedizione si regoleranno automaticamente in base all'indirizzo di consegna close
Nos Home
Categories : Archi

I diversi accessori essenziali per il tiro con l'arco di cui hai bisogno

i vari accessori necessari per il tiro con l'arco

Ci sono due famiglie principali di accessori per il tiro con l'arco: accessori per il tiro con l'arco e accessori per l'arco. Anche se l'arco e la freccia sono l'attrezzatura di base, ci sono altre attrezzature pratiche, molto utili e indispensabili che vi aiuteranno a raggiungere i vostri obiettivi e ad ottenere una buona precisione. Inoltre, questi garantiranno anche il vostro comfort e la vostra sicurezza. Quindi, se sei nuovo al tiro con l'arco e vuoi sapere tutto su questo sport, in questo articolo, scoprire i diversi accessori di base tiro con l'arco che sono essenziali.

Cosa va in un kit di tiro con l'arco?

Generalmente, un kit di tiro con l'arco consiste in un bersaglio, un arco e delle frecce.

L'arco di solito consiste in un riser, due paia di flettente e una corda. Ci sono diversi tipi, diverse dimensioni e diverse forze. La scelta dipende dal livello, dalla taglia e dalla forza fisica dell'arciere. Se sei un principiante nel tiro con l'arco, una bassa potenza è sempre raccomandata.

Le frecce sono più spesso fatte di carbonio, poiché questo componente fornisce tutta la forza necessaria a seconda dell'intensità della pratica. Tuttavia, ci sono anche frecce in alluminio, legno o carbonio alluminio. La lunghezza delle frecce è definita in base alla lunghezza dell'arciere. Non è mai standardizzato.

Come promemoria, il bersaglio per gli archi classici misura 122 cm di diametro con un cerchio di 12,2 cm sui 10. Il bersaglio è posto da 20 a 70 metri a seconda della categoria e del livello dell'arciere. Il bersaglio per gli archi compound è di 80 cm di diametro con un cerchio di 10 mm che misura 8 cm. Gli arcieri che usano l'arco compound sparano ad una distanza di 50 metri. Ma ci sono anche obiettivi 3D a forma di animali.

Quali sono i diversi accessori dell'arco?

Per completare il kit dell'arciere, l'arciere deve avere alcuni accessori essenziali.

Al Mirino

Se avete scelto di sparare con un mirino, dovete averne uno. Se usate un arco tradizionale, potete scegliere un mirino a cremagliera di media grandezza o un mirino micrometrico. Questi mirini sono disponibili con una conchiglia oculare in plastica o in metallo.

Se stai usando un arco composto, potresti anche voler considerare una cremagliera o un mirino micrometrico. Tuttavia, un cambiamento è nel campo di applicazione. Di solito sono disponibili con una lente d'ingrandimento o un vetro neutro. Altri mirini hanno più punti di mira.

Il clicker

In un arco con mirino, è importante che l'arciere abbia un clicker. Il clicker è una semplice linguetta di metallo che si avvita nella finestra dell'arco. A volte può essere un'asta di metallo che è montata su una staffa per essere fissata con la piastra di mira. Questo dispositivo sonoro indica con un clic che l'arciere si trova alla giusta lunghezza di tiro e quindi in una posizione di tiro perfetta.

 

Il freccia riposa

Il freccia riposa è particolarmente utile se si usano archi tradizionali. Può essere incollato o avvitato.

Stabilizzazione

Gli archi composti e gli archi ricurvi con mirino hanno sempre bisogno di uno stabilizzatore. È importante perché equilibra l'arco e assorbe le vibrazioni.

Il Berger button

In generale, un arco ricurvo e un barebow devono avere un Berger button. È l'amico delle frecce. È posizionato dietro l'asta dell'appoggio della freccia. È utile perché permette di rimettere la freccia sul suo asse e di smorzare le oscillazioni laterali dovute alla spinta della corda.

Il cavalletto

Questo è un accessorio di metallo su tre gambe. È dove si mette l'arco. Si può mettere ovunque, ma ha solo bisogno di un pavimento piatto per essere stabile.

Quali sono le diverse protezioni per l'arciere per tirare in sicurezza? 

Come qualsiasi altra attività fisica, il tiro con l'arco comporta il rischio di lesioni. Quindi, per evitare questo, è necessario optare per un equipaggiamento protettivo.

Il parabraccio

Il parabraccio è importante perché aiuta l'arciere ad evitare lividi. L'arciere lo indossa sul braccio dell'arco per evitare che la corda si sfreghi. Si può scegliere un parabraccio singolo che copre solo l'avambraccio o un parabraccio doppio che copre sia l'avambraccio che il braccio.

Il tab

Il tab serve a proteggere le dita. La sua forma varia secondo le tecniche di tiro dell'arciere. Una pagaia di solito consiste in due pezzi di pelle tagliati per coprire le tre dita della corda. Queste pelli tagliate sono attaccate ad un piccolo pezzo di metallo che si inserisce nel palmo. È tenuto in mano dal piccolo elastico che l'arciere infila sul dito medio.

Va notato che gli arcieri che usano archi compound non usano una pagaia. Invece, tirano la corda con l'aiuto di un grilletto, che funziona sullo stesso principio del grilletto di un'arma da fuoco. Il grilletto è posto nel palmo della mano.

La paraseno

La paraseno è un accessorio che copre il petto del braccio dell'arco. Fatto di cuoio o di materiale sintetico, il pettorale serve ad alleviare la pressione della corda sul muscolo pettorale. Evita che la corda si metta in mezzo.

Va notato che l'uso della corazza dipende dal fisico dell'arciere. Infatti, alcuni ne hanno bisogno mentre altri no.

La faretra

La faretra è un accessorio che si attacca alla cintura. Si usa per conservare le frecce e per tirarle tra due raffiche. È spesso fatto di pelle. Troverete diverse forme e colori.

In breve, che tu sia un principiante o un arciere esperto, qualunque sia il tuo tipo di arco, ricorda che avere gli accessori giusti è essenziale per raggiungere il tuo obiettivo.